About

Matteo Maienza, pedagogista clinico e musicoterapeuta, dal 2015 è socio ordinario della FIM (Federazione Italiana Musicoterapeuti) e svolge attività di ricerca presso l’Università degli Studi di Firenze. Dal 2011 dalla collabora con i servizi educativi e sanitari per favorire il benessere delle persone con disabilità, in particolare per i Disturbi del Neurosviluppo.

Consegue Diploma di Specializzazione presso il Biennio AFAM del Conservatorio di Musica di Verona, vincitore di borsa di studio per il progetto di ricerca applicata “Inserimento di modelli e tecniche di musicoterapia nel protocollo del metodo Snoezelen e monitoraggio dei risultati di tale pratica” che svolge presso il Centro Educativo Riabilitativo di Ricerca e Intervento Sociale CERRIS di Verona, è stato collaboratore della Scuola Elementare Speciale “Zahradka” e Centro di integrazione Zahrada di Praga per bambini e ragazzi con disabilità complesse e Condizioni dello Spettro Autistico.

Tra le sue ultime pubblicazioni: Musica e Sindrome di Rett, tecniche di musicoterapia attiva e recettiva, Musica et Terapia n.42/2017 e Music Therapy in Outdoor Setting: a natural context for children with disabilities (poster), 16th World Congress of Music Therapy (2020)